Home

Servizi

Affitti Vendite Pacchetti Contatti

Tipologia di alloggio:

Zona di Bahia:

Periodo dal: Calendario

Periodo al:   Calendario

Numero di persone:

Possono gli stranieri affittare immobili in Brasile?
Quali documenti o visti devo avere per fare un viaggio in Brasile?
Che tipo di abbigliamento devo portare per il viaggio?
Mi devo vaccinare prima di andare in Brasile?
Risposte alle domande verso la valuta e carte di credito
Risposte alle domande verso le norme doganali
 
 

Tipologia alloggio:

 

Zona Bahia:

 
 

Domande Frequenti: Affitti

 

Possono gli stranieri affittare immobili in Brasile?
Si, possono. Gli stranieri sono autorizzati ad acquistare o ad affittare immobili in tutto il Brasile. La Legge Brasiliana non fa alcuna differenza tra Brasiliani e stranieri per quanto attiene all'affitto dell'immobile e ai diritti acquisiti su di esso con l'affitto.

Quali documenti o visti devo per fare un viaggio in Brasile?
Per i cittadini italiani non è richiesto il visto d'ingresso per entrare in territorio brasiliano. Alla polizia di frontiera dovranno presentare il proprio passaporto con la validità minima di 6 mesi dalla data di partenza e il biglietto di ritorno dal Brasile. Il permesso di soggiorno per 90 giorni verrà rilasciato all'arrivo. Conservare la copia del modulo poiché andrà riconsegnato alla partenza.

Che tipo di abbigliamento devo portare per il viaggio?
Si consiglia di vestirsi con abbigliamento a strati, specialmente se si parte durante l'inverno Europeo, in modo che all'arrivo in Brasile si possa rimanere con l'abbigliamento più adeguato al clima tropicale ed evitare di sudare. All'aeroporto c'è l'aria condizionata e quindi è importante essere adeguatamente vestiti. In aereo è consigliabile una felpa o giacca per ripararsi dall'aria condizionata in genere molto forte.

Mi devo vaccinare prima di andare in Brasile?
Non sono richieste vaccinazioni per visitare il Brasile. Si consiglia previo parere medico, la vaccinazione contro la febbre gialla (validità decennale) e la profilassi antimalarica per chi vuole visitare l'Amazzonia o il Pantanal nel Mato Grosso.

Risposte alle domande verso la valuta e carte di credito
L'unità monetaria del Brasile è il "Real" (R$). A causa della variabilità del cambio si consiglia cambiare la valuta secondo le necessità. Si può farlo nelle banche, nel settore cambio di alcune agenzie di viaggio. Normalmente il cambio più favorevole è al Banco do Brasil e nelle agenzie di viaggio. Si possono prelevare contanti anche attraverso le carte di credito internazionali tramite gli appositi bancomat. Il sistema finanziario Brasiliano è uno dei più evoluti, e le maggiori carte di credito internazionali, sono accettate nei negozi, ristoranti e bar. Conservare le ricevute di cambio per riconvertire al rientro i reais in euro, qualora ce ne fosse bisogno.

Risposte alle domande verso le norme doganali
I viaggiatori che entrano in Brasile possono portare con sé gli oggetti di uso personale, una radio, un registratore, un personal computer, una videocamera, una macchina fotografica. Presso la dogana aeroportuale vige un sistema di controllo casuale. Più accurati sono i controlli doganali ai confini, in particolare nei confronti di coloro che provengono dalla Bolivia. Il turista potrà acquistare merce per un valore di 500 Dollari nei negozi duty-free dell'aeroporto. Il 1° giugno 1997 è entrato in vigore il Regolamento Comunitario che dà attuazione alla Convenzione CITES di Washington a proposito di importazione di animali e parti di animali protetti perché a rischio di estinzione. Sono previste multe fino a 125 mila Euro per chi porta in Italia souvenir fatti con animali protetti ed animali vivi, anche se possono essere acquistati legalmente nel Paese d'origine. Le specie protette nel mondo sono 27mila, molte delle quali difficili da distinguere da quelle più comuni. Ad esempio, senza permessi speciali, è vietato importare oggetti di avorio, di guscio di tartaruga, pelli di serpenti o di maculati, coralli neri, corna, piume di uccelli, conchiglie rare, piante tropicali, orchidee selvatiche. È anche assolutamente proibito importare pappagalli vivi, scimmie, rettili o grossi felini. Anche un semplice braccialetto o una collanina di tartaruga possono creare seri problemi di dogana. Si consiglia pertanto di non acquistare souvenir artigianali ricavati da animali, oltre ad evitare il sequestro in dogana e le pesanti sanzioni, contribuirete a non incrementare la caccia delle specie in via di estinzione.

Per altre informazioni vi preghiamo di visitare la pagina di Informazioni utili nella sezione "Turismo" di questo sito, Grazie.

 
 
Torna indietro Stampa Pagina Informazioni
 

Homepage| Servizi | Affitti | Vendite | Turismo | Contatti | Termini e Condizioni

RELAX BRASILE - Vilas do Atlantico - Bahia - Br
RELAX BRASILE ITALIA - Tortoreto Lido (Te) - Italia
Tel +39 346 037 2808 - P.Iva 01425350673
Website powerd by That's Web™©2005-07 All Rights Reserved